Recensioni forex broker : quanto contano le opinioni della rete?

I migliori broker scelti per voi

Piattaforma
Deposito minimo
Note e promozioni
Plus500
web trader
100 €
servizio CFD
Xtrade
web mobile
assistenza al top, trading mobile
eToro Forex
copy trader
50 $
copytrader, trading sociale

Qui sopra potete vedere alcuni broker che sono stati recensiti dallo staff di Forex Deer in base ai nostri test interni. Ovviamente si tratta di nostre considerazioni personali, che però possono dare una indicazione di massima su quali sono i parametri per scegliere un mediatore forex di qualità .

Come noi anche altri portali si occupano di fare delle recensioni con test e prove sul campo in modo da consigliare agli utenti della community i punti salienti da considerare prima di negoziare sui mercati. E’ evidente che non parliamo di giudizi assoluti, ogni trader ha un suo stile, un suo passato e una serie di strumenti che è abituato ad utilizzare. Bisogna però fare attenzione anche ad altre cose per poter dare un giudizio quanto più possibile oggettivo, in particolare:

  • Le opinioni della rete
  • Broker si ma italiani ?
  • Alcuni consigli pratici
Come sfruttare una recensione ?

Come sfruttare una recensione ?

Le opinioni della rete

Oggi i brokers che operano in Italia che siano di forex o di opzioni binarie sono di fatto dei brand e dunque devono gestire quella che si chiama reputazione online. Nel momento in cui un sito truffa i suoi clienti o non mantiene le promesse, di fatto si crea una immagine negativa nel web che poi è difficile togliere. Ricordo il caso eclatante l’anno scorso di un famoso sito bloccato perchè sprovvisto delle necessarie autorizzazioni.

E’ evidente che conviene testare in maniera personale tutte le caratteristiche delle piattaforme verificando anche se tutte le normative sono rispettate. Parleremo comunque di questi aspetti più tecnici più avanti.

L’importanza delle recensioni è fondamentale anche se può essere considerata relativa. Su forum di finanza troviamo spesso le testimonianze degli utenti/traders. Sono loro che ogni giorno usano gli strumenti e quindi chi meglio di loro può dare un consiglio ? Spesso però assistiamo a promozioni spudorate di questo o quel sito fatte da utenti fasulli, pagati apposta per tessere le lodi di un servizio specifico. Occhi aperti dunque, fatevi una vostra opinione.

I broker italiani cosa offrono ?

In passato si era abituati, sopratutto a siti stranieri. Uno dei migliori risultato dalle nostre prove è sicuramente Plus500, il cui uso è consigliato a chi ha già esperienza ed è offerto in modalità CFD. Per chi non sapesse cosa sono è consigliabile consultare questa sezione. Offre comunque ai principianti la possibilità di provare delle demo, cosa che lo rende estremamente versatile ed affidabile

Probabilmente il metodo migliore per capire cosa offrono davvero è provarli tutti iscrivendosi alle demo. In particolare Plus500 UK Ltd è autorizzata dalla Financial Conduct Authority (FCA) con licenza FRN 509909. Plus500 CY LTD è autorizzata and regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (Cysec) con Licenza No. 250/14.

Un ulteriore vantaggio poi è dato dal fatto che potrete ricevere l’assistenza in italiano sia via telefono parlando con persone che conoscono la nostra lingua o via email.

Consigli pratici per iniziare

Ora che abbiamo capito a cosa fare attenzione sorge una domanda : da dove si inizia ? Chi opera per la prima volta deve tenere a mente che sta entrando in un mercato in cui le operazioni sono in capitale di rischio e dunque possono comportare delle perdite. Meglio procedere per gradi quindi iniziando da un conto di proba per poi passare a quelli a denaro reale.

Nel momento in cui vi iscrivete ricordatevi di compilare il form di iscrizione con dati veri inserendo tutti i dati richiesti, serviranno al broker a poter configurare il conto di trading e contattarti in caso di problemi. Naturalmente quelli di qualità rispettano tutte le normative anche quelle legate alla privacy, in ogni caso è consigliabile leggere bene tutte le condizioni proposte per stare tranquilli.

Forum e recensioni indipendenti

Un ulteriore mezzo di controllo è infine quello dei forum di settore in cui potete trovare le recensioni indipendenti sui migliori intermediari. Ricordiamoci che il settore è in espansione anche grazie alla possibilità per alcuni trader di speculare indisturbati sui mercati.

E consultate sempre gli elenchi della Consob in cui sono riportate l’elenco delle società che hanno diritto ad erogare i propri servizi in Italia, è il modo migliore per rimanere aggiornati con la situazione e prendere la decisione migliore senza il rischio di affidarsi a siti fraudolenti.

One Response to “Recensioni forex broker : quanto contano le opinioni della rete?”

  1. Mario Ferrante

    Apr 14. 2016

    Ho avuto modo di lavorare con altri broker che non avete citato devo dire che sono rimasto deluso dal fatto che non mi dedicavano abbastanza tempo e attenzione. Poi mi sono affidato a Plus500 e faccio trading con loro da un bel po di tempo. Il bonus iniziale mi ha convinto. Per iniziare ho aperto un conto con una cifra minima perche volevo testare la loro correttezza. Strada facendo ho incrementato l’investimento e i guadagni vanno bene perciò sono contento della loro assistenza.

    Reply to this comment

Partecipa con un commento