Home Criptovalute Bitcoin (BTC) Bitcoin si rafforza sul dollaro e punta a superare resistenza in area...

Bitcoin si rafforza sul dollaro e punta a superare resistenza in area 11.000

Il cambio Bitcoin-Dollaro supera di slancio la resistenza dinamica di brevissimo individuata i area 10.400-10.600. Mentre scriviamo il rapporto di cambio tra il biglietto verde e la valuta statunitense guadagna, oltre due punti e mezzo percentuali, scambiando in area 10.915.

Secondo gli analisti, area 10.400-10.600 è anche il livello su cui recentemente le cosiddette “whale“ (balene) hanno acquistato. Per balene si intendono i grossi investitori capaci di muovere centinaia di migliaia di dollari in BTC. Il range appena appena indicato, quindi, rappresenta la base di sostegno da difendere per sperare che il rialzo si protragga anche oltre area 11.000.

Tuttavia, almeno fino ad ora, le forze tra rialzisti e ribassisti sembrano equivalersi. Lo testimonia anche il fatto che l’indice di volatilità giornaliera, scendendo allo 0,5%, è crollato sui minimi di sempre. Il controvalore degli scambi nelle 24 ore si assesta a 1,5 miliardi di dollari, mantenendosi ancora in media con quello dell’ultimo mese.

Un assist alle quotazioni della coppia BTC-USD è arrivato dalle osservazioni di Bloomberg, che ha sottolineato come il Bitcoin nel lungo periodo tende ad aggiungere degli “ zeri “ al proprio valore. E’ stato riportato l’esempio di come le quotazioni siano cresciute da 1.000 dollari a 10.000 dollari nel giro di meno di quattro anni.

Utilizzando la logica di Bloomberg, il cambio Bitcoin-Dollaro, da ora al 2025, dovrebbe pertanto lievitare a 100.000 dollari. La maturazione di questo asset potrebbe rallentare il trend appena indicato, ma il percorso per i prossimi anni dovrebbe essere al rialzo.

Cambio BTC-USD che ha prontamente recuperato alcune turbolenze che si sono verificate in seguito alle accuse Commodities and Futures Trading Commission (CFTC) statunitense contro l’exchange Bitmex. La CFTC ha infatti aperto un’indagine contro la piattaforma di criptovalute che avrebbe agevolato il riciclaggio di denaro e operato un exchange di derivati su criptovalute illegale. Con queste accuse è stato arrestato Samuel Reed, uno dei co-fondatori di BitMEX.

Per operare sulle criptovalute il metodo più redditizio è quello di utilizzare le piattaforme CFD che offrono soluzioni semplici da usare. Ad esempio con eToro (trovi qui il sito ufficiale) si può fare trading sul prezzo di Bitcoin e delle altre criptovalute copiando dai migliori traders. Per saperne di più sui servizi del broker eToro cliccate qui.

Andamento cross BTC-USD sul breve-medio periodo

Incoraggiante la candela giornaliera in formazione che si appresta a chiudere al di sopra delle tre medie mobili di riferimento, a 10-25 e 50 periodi.

Le tre EMA si sono appiattite in uno stretto trading range compreso tra quota 10.725 della media mobile a 10 giorni (la prima linea dal basso verso l’alto sul grafico con time-frame giornaliero in alto) e quota 10.765 della media mobile a 50 giorni (la prima linea dall’alto verso il basso sul grafico). In mezzo, in area 10.735, invece, transita la media mobile a 25 giorni.

L’eventuale conferma sopra le tre EMA e l’eventuale break-out della resistenza individuata in area 11.000-11.200 potrebbe favorire un ulteriore allungo verso area 12.000-12.200, ostacolo di medio periodo che, se violato in chiusura settimanale, potrebbe determinare una nuova accelerazione verso area 14.000.

Allarme rosso, invece, in caso di discesa sotto quota area 10.400, con le quotazioni che potrebbero velocemente scendere in area 10.000-9.800, in prima battuta, e successivamente verso area 9.200-9.000.

Andamento Cambio ETH-USD sul Breve-Medio Periodo

Il supporto individuato in area 335-330, al momento, sembra aver frenato la pressione ribassista di brevissimo sulla coppia Ethereum-Dollaro che, mentre scriviamo, sta recuperando ulteriore terreno.

Il cross ETH-USD sta infatti guadagnando il 2,70%, scambiando in area 350.

Modello di Trading Cambio BTC-USD – Valido da 1 a 5 Giorni

Il modello di trading rialzista si attiva in caso di allungo oltre quota 10.950 in chiusura di candela oraria o daily e consiglia di prendere profitto in area 11.125 e 11.417; stop loss in caso di ritorno sotto quota 10.798 in close orario o giornaliero.

Mantenere o attivare nuove posizioni Long in caso di ulteriori estensioni oltre quota 11.417 in chiusura di candela oraria, per puntare prima a quota 11.600 e successivamente a quota 11.905; stop loss in caso di close orario minore di quota 10.950

Suggeriti ulteriori Long in caso di nuovi acquisti oltre quota 11.905 in close orario o daily, per tentare di prendere profitto in area 12.097 e 12.414 estesa a quota 12.738; stop loss in caso di ritorno sotto quota 11.600 in chiusura giornaliera

Comprare sulla debolezza in caso di affondo in area 9.342, per approfittare di eventuali rimbalzi in prima battuta verso quota 9.593 ed in secondo luogo a quota 9.851, con possibili estensioni verso area 10.013; stop loss con discesa sotto area 9.100 in close daily.

Il modello di trading ribassista, invece, si attiva con discesa sotto quota 10.798 in chiusura oraria o daily, e pronostica i primi due obiettivi in area 10.623 e 10.451; stop loss in caso di recupero oltre quota 10.950 in chiusura oraria. Mantenere o incrementare le posizioni ribassiste in caso di close orario minore di quota 10.451, per sfruttare possibili flessioni, in primo luogo a quota 10.282 e in seconda battuta a quota 10.013; stop loss in caso di ritorno sopra quota 10.798 in chiusura di candela oraria.

Lecito approfittare di eventuali discese sotto quota 10.013 in chiusura oraria o giornaliera, per cercare di ricoprirsi in un primo momento a quota 9.851 e successivamente a quota 9.593, estesa a quota 9.342; stop loss in caso di recupero sopra quota 10.282in close daily.

Short speculativi in caso di allungo in area 12.738, per sfruttare eventuali storni prima verso area 12.414 e successivamente a quota 12.097, estesi a quota 11.905; stop loss in caso di ulteriori allunghi oltre quota 13.070 in chiusura daily.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Cosa sapere sullo spread e come calcolarlo

0
Ormai saprete un po' di cose sul forex trading, abbiamo parlato spesso dei concetti introduttivi del trading e di come questi vanno studiati a fondo....