HomeForexEUR/USDIl Dollaro USA tocca i massimi degli ultimi 30 giorni

Il Dollaro USA tocca i massimi degli ultimi 30 giorni

analisi-forex-31052016

Nonostante oggi sia stata una sessione che doveva essere particolarmente “blanda”, il dollaro ci ha sorpreso nuovamente, anche durante questo bank holiday, giorno di festività negli States.

Il Dollaro USA, nonostante tutto, ha quindi raggiunto il massimo degli ultimi due mesi per quanto concerne il Dollar Index, e il massimo degli ultimi trenta giorni contro lo Yen. Il rally è arrivato dopo che la Federal Reserve ha confermato le sue grandi aspettative per un innalzamento dei tassi nel futuro.

EUR/USD    1.1136    0.0032     0.29%
USD/JPY    111.1470    0.3740     0.34%
GBP/USD    1.4627    0.0017     0.12%
EUR/GBP    0.7613    0.0014     0.18%
EUR/JPY    123.7700    0.7460     0.61%
AUD/USD    0.7183    0.0009     0.13%

La coppia USD/JPY è salita fino a 111.40 circa, per poi chiudere la giornata con un ottimo 111.14. Gli eventi politici hanno supportato il Dollaro USA contro lo Yen. Secondo un senatore del partito, Shinzo Abe ha affermato che l’innalzamento delle tasse verrà rimandato addirittura al prossimo aprile.

Il Giappone preparerà un budget supplementare sviluppato appositamente per dare uno scossone in grado di smuovere l’economia stagnante, una mossa che in molti stavano aspettando, insieme ovviamente ad un nuovo stimolo monetario da parte della BOJ.

La coppia forex EUR/USD ha recuperato dopo una sessione molto debole, chiudendo a 1.1136, con un movimento rialzista dello 0.29%.

Tuttavia, durante la prima parte della sessione, la coppia ha avuto una reazione abbastanza negativa alle parole della Yellen di venerdì scorso. Ricordiamo che le Yellen ha affermato che “sarebbe appropriato” un innalzamento dei tassi d’interesse se il mercato del lavoro e l’economia USA dovesse continuare a migliorare nel tempo.

I commenti della Yellen hanno dunque aumentato le possibilità per un innalzamento dei tassi già da Luglio oppure da Giugno, secondo l’indicatore Fed Funds.

Tutto questo sta sostenendo il dollaro americano, che è senza dubbio in un momento di grazie. Tuttavia, molti investitori si sono astenuti dal prendere una posizione BUY aggressiva fino a dopo il rilascio del rapporto degli Stati Uniti sui Non-Farm Payrolls del prossimo venerdì, una data da segnarsi definitivamente sul calendario, importantissima per tutti i trader forex. Dei dati positivi sui posti di lavoro potranno portare il biglietto verde ancora al rialzo. I trader potrebbero reagire in maniera importante anche al report dell’Istituto Supply Management, un market mover molto importante. Ecco le altre importanti news del calendario economico di questa settimana,  che contribuiranno a scuotere il valore del Dollaro USA:

caledario-economico-dollaro-maggio-2016

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

Da leggere

Professione Forex: come iniziare ad operare sul mercato delle valute

0
Professione Forex, un obiettivo che si pongono coloro che hanno già iniziato a interessarsi all’investimento nel mercato valutario e stanno pensando di trasformarlo in...