HomeForexEUR/USDEUR/USD: Analisi Fine Agosto 2015

EUR/USD: Analisi Fine Agosto 2015

analisi-eur-usd-fine-agosto-2015

La coppia EUR/USD è senza dubbio una delle coppie seguite in questi giorni, e anche una delle più tradate, grazie ai suoi movimenti che stanno facendo fare molti profitti a tutti i traders bravi ad anticiparne l’andamento nel breve e medio periodo.

Abbiamo deciso di fare una bella analisi tecnica, e anche un pò macroeconomica, su questa coppia, che è ovviamente la più importante di tutto il mercato forex, e quindi esige ripetute analisi e previsioni.

La nostra visione su EUR/USD dopo il rally di questi giorni, è bearish sul breve medio medio termine in quanto gli indicatori stanno tutti segnalando “rosso” in questi giorni.

C’è da dire una cosa: Agosto è stato un mese terribile per la coppia più scambiata al mondo nel forex, ma in quest’ultima parte di agosto la coppia si sta riprendendo pian piano.

Questo è stato dovuto in parte alla fatto che l’economia statunitense è cresciuta ad un ritmo più veloce del previsto nel secondo trimestre di questo 2015, almeno secondo la lettura preliminare del Pil che ha registrato un enorme 3,7% contro le aspettative di un progresso del 3,2%. Il dollaro americano ha esteso il suo rally andando ancora più in sù (e quindi portando il fiber in basso!), in quanto gli investitori sono entrati nella sessione europea con uno stato d’animo positivo, a seguito di una forte ripresa delle scorte cinesi. Gli Stati Uniti hanno anche rilasciato i dati molto importanti circa le loro Pending Home Sales (Vendite delle Case in Corso) per luglio, in crescita dello 0,5%, leggermente al di sotto del previsto, ma per la sesta volta in sette mesi in positivo. Non male quindi.

La coppia EUR / USD è scesa ad un minimo settimanale di 1,1202 prima di rimbalzare fino all’attuale area di 1.1253, anche se sul breve termine la situazione non è proprio ottimistica, come nel grafico 1 ora, il prezzo è chiaramente consolidato sotto al suo 200 SMA, mentre gli indicatori tecnici sono sostanzialmente bearish per adesso. Intanto, gli indicatori tecnici stanno rimbalzando dalle letture di ipervenduto, ma rimangono lungi dal suggerire che il declino è finito, mentre la SMA 20 (media mobile a venti giorni) è adesso nettamente inferiore, ben al di sopra del prezzo corrente. Una rottura sotto 1.1201 dovrebbe portare la coppia ad estendere il suo movimento bearish fino a 1,1122, un livello di supporto statico chiave per quanto concerne il medio termine.

Ricapitolando, ecco i livelli di supporto e resistenze chiave:

Supporti importanti per EURO DOLLARO: 1.1201 1.1162 1.1123

Resistenze fondamentali per EURO DOLLARO: 1.1282 1.1321 1.1354

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

Da leggere

Professione Forex: come iniziare ad operare sul mercato delle valute

0
Professione Forex, un obiettivo che si pongono coloro che hanno già iniziato a interessarsi all’investimento nel mercato valutario e stanno pensando di trasformarlo in...