Home Forex EUR/USD Forex: Euro stabile su Dollaro, in recupero su Sterlina

Forex: Euro stabile su Dollaro, in recupero su Sterlina

analisi-forex-06122016
All’apertura dei mercati l’Euro è pressoché stabile a quota 1,0748 sul dollaro. La moneta unica è al momento in recupero rispetto alla Sterlina inglese e allo Yen Giapponese. La valuta europea dunque non sembra essere particolarmente impensierita dalla situazione attuale di instabilità politica e bancaria.

Forex: quotazioni

Il cambio Euro-Dollaro, in avvio delle contrattazioni sui mercati europei, risulta pressoché in linea con le quotazioni di ieri sera dopo la chiusura della Borsa americana. A Wall Street è stato infatti scambiato a quota 1,0763. Ricordiamo che nella mattinata la moneta unica era scesa fino a 1,0565 rispetto al biglietto verde. Nei confronti dello yen l’euro viene scambiato a 122,50.

Alla chiusura dei mercati asiatici la coppia EUR/USD è trattata a quota 1,0764, in crescita dello 0,95 per cento.

Nel frattempo il valore dell’Euro è salito sulla Sterlina Inglese con la coppia EUR/GBP in rialzo dello 0,91 per cento a quota 0,8458.

In crescita anche la coppia EUR/JPY, alla chiusura della sessione asiatica, dell’1,23 per cento a quota 122,58.

Euro dollaro previsioni


Nella giornata di ieri il cambio euro-dollaro era sceso fino al livello di 1,0510 ma con il trascorrere delle ore ha dato via a un importante recupero che ha spinto il rapporto fino a quota 1,0750.

Al momento le previsioni sul trend della principale coppia di valute rimane piuttosto disturbata e non affatto lineare. Prima di incominciare un importante azione di recupero, si prevede una lunga fase laterale, al di sopra del supporto fissato in prossimità di quota 1,05.

Soltanto al di sotto di questo livello, si avrebbe un nuovo importante segnale ribassista che potrebbe spingere la coppia intorno a quota 1,0450-1,0460.

Viceversa una nuova risalita fino a quota 1,0750 punterebbe ad un nuovo primo target fissato intorno al livello di 1,080.

Cambio euro-sterlina


Il cambio euro-sterlina è in crescita nonostante l’esito del referendum che sembra non aver sorpreso più di tanto i mercati finanziari.

Le Borse hanno risposto positivamente all’esito del voto italiano, ad eccezione del periodo di apertura di ieri inizialmente in territorio negativo. L’euro, dopo un ribasso fisiologico post voto, è riuscito infatti a guadagnare terreno nei confronti delle principali valute mondiali.

Il cambio euro-sterlina, da una apertura a 0,8324 del lunedì successivo all’esito del referendum, registra al momento una crescita dello 0,8 per cento a quota 0,8434.

Anche la coppia EUR/GPB dunque reagisce positivamente al “No” sulle riforme costituzionali in Italia e all’annuncio delle dimissioni del governo di Matteo Renzi. L’instabilità politica e bancaria dunque al momento non sembra turbare più di tanto la valuta europea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Cosa sapere sullo spread e come calcolarlo

0
Ormai saprete un po' di cose sul forex trading, abbiamo parlato spesso dei concetti introduttivi del trading e di come questi vanno studiati a fondo....