Come guadagnare con il trading forex

Le opportunità di guadagnare online con il trading forex sono enormi anche in relazione al fatto che i mercati presentano un andamento molto discontinuo. Chi riesce a canalizzare le energie positive e a capire come vanno le quotazioni e gli scambi delle monete può sperare di fare dei grandi profitti. Uso il termine sperare perchè chi vuole guadagnare col trading forex deve seguire un percorso formativo che lo porti a diventare un esperto in fatto di analisi. I rendimenti cioè sono elevatissimi ma non sono garantiti, c’è un rischio di perdita altrettanto grande che è bene non sottovalutare.

Guadagnare è possibile?

Guadagnare è possibile?

Ma qual è il primo aspetto a cui fare attenzione per guadagnare ? Il primo passo sta nella scelta del broker , il mediatore finanziario con cui creare un account. Questo mette a disposizione un conto e degli strumenti che verranno impiegati per analizzare i dati e compiere le giuste operazioni.

Miglior broker per trading forex

Per poter aspirare a incassare tanti rendimenti si deve utilizzare un partner che sia affidabile ed onesto. In cima alla classifica non posso che collocare Plus500 , uno dei migliori broker CFD che oggi ha tantissimi vantaggi e caratteristiche che elenco brevemente. Per quanto riguarda le regolamentazioni Plus500 UK Ltd è autorizzata dalla Financial Conduct Authority (FCA) con licenza FRN 509909. Plus500 CY LTD è autorizzata and regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (Cysec) con Licenza No. 250/14..

E’ un broker che permette di operare su moltissimi asset tramite contratti per differenza (Cfds). Ha una piattaforma web trader molto semplificata e facilissima da utilizzare e delle condizioni molto favorevoli. Spread bassi, una leva finanziaria massima di 1:300 e un conto detmo utilizzabile senza limiti di tempo. Dunque leggete le condizioni ed usatelo senza problemi, tra l’altro in rete troverete delle opinioni molto positive.

Per maggiori informazioni su Plus500 clicca qui.

Strumenti di trading

Come abbiamo visto in precedenza ogni piattaforma è dotata di una serie di strumenti che permettono di fare analisi sui grafici, analizzare tabelle di dati e rimanere aggiornati con tutte le notizie economiche. In un’unica vista conviene avere molte informazioni. L’intermediario che vi ho segnalato prima ha tutti questi strumenti, per gli altri in generale non è proprio vero. Alcune piattaforme sono carenti, altre non offrono incentivi ed è una pecca sopratutto per chi all’inizio vuole sperimentare e non rischiare inutilmente i propri soldi.

Ma cos’è il trading forex?

La maggior parte delle operazioni che avvengono sui derivati sono di natura speculativa. Molti prendono però il tutto come un gioco, in finanza purtroppo non si gioca. Il forex è basato sullo scambio di valuta, in pratica si monitorano i tassi di cambio di alcune valute cercando di capirne quando queste variano. Se nei mercati tradizionali si era costretti ad acquistare grossi stock di moneta, oggi con i contract for difference si agisce solo sul prezzo. E’ senza dubbio un vantaggio economico per chi non ha enormi capitali come le banche. Naturalmente non c’è nulla di certo dunque i rendimenti si ottengono nel momento in cui si azzeccano le previsioni. Per fare questo serve una certa dose di esperienza, un pizzico di fortuna e a volte un po’ di spregiudicatezza.

Chi non ha i fondi sufficienti per entrare in una posizione (si dice così quando si compie una transazione) può utilizzare l’effetto leva che permette di agire su operazioni con un effetto moltiplicatore. Attenzione però, è da usare con cautela anche perchè può generare delle perdite ingenti. E’ fondamentale quindi operare con gli strumenti giusti.

Il trading è solo per gli esperti o anche per i principianti ?

Il trading on line richieste esperienza dunque è un mercato dedicato ad esperti del settore. Allora perchè ci sono tanti principianti che provano a guadagnare ? Perchè oggi le basi si possono apprendere più agevolmente grazie al fatto che c’è un enorme quantità di materiale formativo. Per esempio i broker stessi offrono dei webinar gratuiti per studiare e mettono a disposizione guide in pdf da scaricare.

L’approccio però fa la differenza. Chi opera nel settore da anni sa che ci vogliono grandi sacrifici ma sopratutto che il trading forex non è affatto un gioco. Se un trader inizia pensando a fare qualche spicciolo o grosse operazioni giocando è molto probabile che perderà tutto il capitale in breve tempo. La strada migliore è quella della crescita graduale. Cercate di limitare i rischi compiendo un passo alla volta e ponendovi con positività, solo così potrete sperare di fare soldi.

Se siete all’inizio potete puntare su strumenti semplici o sulla condivisione delle informazioni, ad esempio eToro è molto adatto a chi muove i primi passi. Ha degli strumenti molto belli come il social trading e consente di seguire i più bravi traders iscritti al sito in una comunità molto attiva che offre anche strumeti di trading automatico. In questo modo si può sia fare profitti che imparare copiando.

Per maggiori informazioni su eToro visita il sito cliccando qui.

Trading forex : opinioni

Molte delle opinioni che circolano come il fatto che ci siano delle truffe in giro sono dovute ad una mancata conoscenza dell’argomento. Commerciare valute non è affatto uno scherzo, i guadagni ci sono altrimenti non ci sarebbe tantissimo interesse nel settore. Se però sperate di diventare ricchi in poco tempo o guadagnare senza impegno o con capitali bassi, non avete compreso a fondo quello di cui avete bisogno.

Per questo motivo per imparare a fare trading conviene essere pronti a tutto, a seguire corsi e frequentare i forum di settore dedicando tantissime ore alla ricerca e allo studio. Valutate sempre le opinioni cercando di non prenderle come verità assolute, costruitevi una vostra idea e partecipate attivamente alle discussioni, il vostro know how ne uscirà rafforzato.

Strategie di forex trading

Abbiamo visto alcuni aspetti come la scelta del broker e la formazione. Manca qualcosa ? Ovviamente si. Per avere successo è importante mettere a fuoco una strategia chiara che si facile da applicare. Come opinione personale crediamo che sia più importante la prima fase, quella di scegliere gli strumenti ed i broker giusti, poi viene la strategia.

Considerate che molti dei professionisti che guadagnano non usano nulla di complicato, semplicemente applicano rigorosamente pochi principi senza farsi prendere dalle emozioni. Ed hanno imparato da soli senza utilizzare strani servizi di segnali. Vi consiglio di impiegare i vostri soldi per fare trading piuttosto che buttarli nei segnali o in corsi.

La voglia di guadagno viene sopratutto da noi stessi, non dimenticatelo.

Nessun commento.

Partecipa con un commento