Leva finanziaria, come viene usata nel forex ?

Il termine leva finanziaria (o leverage) viene utilizzato spesso nel forex e anche in altri settori economici per indicare il ricorso a finanziamento tramite fondi. E’ un termine che troviamo spesso anche nel trading online ed è un parametro anche da tenere in grande considerazione quando si sceglie un broker .

Le piattaforme di trading on line hanno fatto in modo che negli ultimi anni il forex sia cresciuto moltissimo con la possibilità di credito a basso costo. Quando si parla di leva finanziaria nel forex lo si fa in una accezione negativa in quanto è un meccanismo in grado di amplificare sia i profitti che le perdite. Questo è vero nel trading ma non in altre attività. Cerchiamo di capire il tutto con un esempio.

Esempio di leva

rischi

Supponiamo di avere aperto un conto di trading con un broker online che ci offre una leva per coppie di valute di 1:50. Questo significa che per ogni euro è possibile scambiare 50 euro di una valuta principale (ad esempio dollari o yen). Ed immaginiamo di impostare 5 mila euro come margine del proprio patrimonio netto. E’ possibile dunque aprire posizioni per un massimo di 5.000 x 50 = 250 mila euro. Questo importo indicativo può variare a seconda delle perdite o dei profitti che si generano, anche se bisognerebbe fare un discorso più approfondito tenendo conto anche delle commissioni e degli spread.

Come utilizzarla al meglio

La tentazione principale è quella di usare una leva finanziaria molto alta per non usare parte del proprio denaro, ma in questo caso molti traders ci rimettono le penne perchè si espongono con delle operazioni troppo rischiose. Ricordate sempre che una leva troppo elevata può provocare delle perdite.

Ecco allora alcuni consigli per fare trading in sicurezza con la leva :

  • Moderare le piccole perdite : se si vogliono fare i profitti è bene risanare le piccole perdite mantenendosi in limiti gestibili senza intaccare il patrimonio netto del conto

  • Fermatevi quando possibile : imparare a fermarsi in tempo può proteggere i vostri profitti.

  • Non insistete troppo su una posizione : le maggiori perdite si verificano quando si insiste troppo su una posizione in perdita facendola magari diventare troppo grande. Molto meglio tagliarle garantendovi la possibilità di fare altre operazioni il giorno dopo piuttosto che prosciugare l’account

  • Attenzione a leve troppo elevate : un uso di una leva di 1:100 ad esempio può farvi perdere il capitale con un piccolo movimento anche negativo. Imparate dunque ad essere prudenti con dei livelli più bassi

In conclusione possiamo dire che l’utilizzo della leva garantisce grossi margini e profitti ma amplifica i rischi, pertanto usando queste precauzioni riuscirete a mitigare dei rischi inutili.

Nessun commento.

Partecipa con un commento