HomeForexEUR/USDL’Euro viene respinto grazie ad un ottimo dollaro

L’Euro viene respinto grazie ad un ottimo dollaro

analisi-euro-dollaro-06102015

I Futures e le materie prime ed anche le valute estere hanno avuto una giornata alquanto mista questo lunedì, in quanto gli investitori hanno continuato a digerire il deludente rapporto del Non-Farm Payrolls di Venerdì. C’era molto poco da aspettarsi nell’oro, l’euro e nella sterlina inglese dopo i forti rally di copertura al ribasso durante la giornata di Venerdì.

Nelle notizie economiche USA, il PMI SMI si è attestato a 56,9 per quanto riguarda il mese di settembre, ben al di sotto della lettura di agosto che si era fermata a 59 e le aspettative di 57,5 . La relazione dell’ISM manifatturiero la scorsa settimana ha mostrato dei dati deludenti nel settore manifatturiero.

Gli operatori dovrebbero leggere questo nel senso che il settore dei servizi degli Stati Uniti sta ancora mostrando un sano livello di crescita, tuttavia, la produzione è messa in discussione. Il Markit PMI, ovvero l’indice dei servizi per il mese di settembre è stato pari a 55,1, al di sotto del dato di agosto di 56,1 e la lettura più bassa da giugno.

Una buona apertura dei futures negli indici azionari statunitensi ha contribuito a rafforzare il dollaro USA guidando l’euro al ribasso. L’euro è ormai una valuta di finanziamento a causa del basso tasso di interesse nella zona euro. Gli investitori prendono prestiti in euro, per poi vendere l’euro da investire nei mercati azionari statunitensi denominati in dollari. L’Euro si riorganizzerà quando i mercati azionari degli Stati Uniti andranno in fase di rottura. Questo è quello che c’è stato durante la giornata di venerdì.

Anche se i commercianti hanno previsto il rialzo dei tassi della Fed nel prossimo anno, non significa che la banca centrale sta cambiando la sua politica. Pertanto, la notizia non è così rialzista per l’euro e la sterlina inglese come molti investitori pensavano. La Fed ha detto fin dall’inizio che la sua decisione sul tasso di interesse è dipendente dai dati economici. Quindi passare ad un rialzo dei tassi nel mese di dicembre, non dovrebbe essere una sorpresa.

Ecco la situazione attuale, nella quale il dollaro USA sta guadagnando su tutti i fronti:

EUR/USD 1.1184 -0.0038 -0.34%
USD/JPY 120.4900 0.4000 0.33%
GBP/USD 1.5158 -0.0033 -0.22%
EUR/GBP 0.7379 -0.0011 -0.14%
EUR/JPY 134.7600 0.0065 0.00%
AUD/USD 0.7084 0.0028 0.40%

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

Da leggere

Professione Forex: come iniziare ad operare sul mercato delle valute

0
Professione Forex, un obiettivo che si pongono coloro che hanno già iniziato a interessarsi all’investimento nel mercato valutario e stanno pensando di trasformarlo in...