HomeForexMercato forex : il calendario economico fine Settembre 2015

Mercato forex : il calendario economico fine Settembre 2015

calendario-economico-21092015
Il dollaro ha preso una brutta botta la scorsa settimana. Colpa dello statement prevalentemente dovish da parte della Federal Reserve, che ha messo prontamente a tacere i vari traders che si aspettavano invece un movimento rialzista da parte del dollaro.

Non è stato così, in quanto i tassi sono rimasti al minimo storico di 0-0.25 punti base, ormai sono quasi 10 anni che la Fed non innalza più i tassi d’interesse, e il dollaro continua sempre ad essere più a buon mercato nei mercati forex. Infatti, quando i tassi d’interesse sono bassi, il valore del dollaro diminuisce perché è possibile prendere in prestito denaro ad un tasso vantaggioso, quindi:

Più denaro = Più Dollaro = Meno valore del dollaro

Se ci fosse stato un innalzamento del tasso d’interesse, la situazione si sarebbe capovolta:

Meno denaro = Meno Dollaro = Più valore del dollaro

In quanto è nei casi in cui la scarsità di un qualcosa nei mercati rende quel qualcosa molto appetibile tra gli investitori.

La Federal Reserve ha deciso di mantenere i tassi d’interesse invariati, ma questa non è l’unica cosa importante che la prossima settimana scuoterà i mercati, in quanto i traders stanno ancora digerendo questa importante notizia. Ci sono almeno tre altre notizie da tenere sott’occhio la prossima settimana sui mercati, vediamole.


Elezioni Parlamentari in Grecia

Ci risiamo, dopo un periodo di quiete apparente, la Grecia torna a far parlare di sé. Vediamo come. Tsipras si è dimesso dopo soli 7 mesi nel suo mandato di 4 anni. A seguito di una forte protesta dei dissidenti di Syriza. Adesso non sappiamo se vincerà Syriza le elezioni oppure i ribelli che hanno formato un nuovo partito. La questione è che una parte è pro-euro, mentre l’altra è contro l’adozione dell’Euro. Questo senza dubbio contribuirà a scatenare i mercati.

Mario Draghi

Mario Draghi, presidente della BCE, parlerà al Parlamento Europeo a Bruxelles nel giorno di mercoledì. Ci si aspetta un nuovo quantitative easing da parte della BCE, e molta volatilità sui mercati.

PIL USA

Venerdì ci si aspetta che la crescita del 3.7 nel Q2 continui a rimanere nelle aspettative. Ma riuscirà l’economia americana a soddisfare gli investitori? Vedremo.

Questi sono senza dubbio 3 appuntamenti che contribuiranno a portare molta volatilità nei mercati e tante opportunità di profitto. Noi consigliamo Plus500 per il trading forex online, il miglior broker che vi regala anche 25 euro per fare trading in maniera completamente gratuita. Non perdete questa occasione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

Da leggere

Professione Forex: come iniziare ad operare sul mercato delle valute

0
Professione Forex, un obiettivo che si pongono coloro che hanno già iniziato a interessarsi all’investimento nel mercato valutario e stanno pensando di trasformarlo in...