Investimenti finanziari

Su forexdeer ci occupiamo da sempre di investimenti finanziari, con delle guide su vari mercati per cercar di capire su quali settori conviene investire. Il forex puà essere considerato un investimento ?

I mercati sono difficili da capire e da domare per questo motivo il termine deve essere studiato bene. Quando si decide di investire si ha un doppio scopo. Uno è quello di guadagnare e fare soldi ma l’altro è inevitabilmente quello di non perdere il capitale che si mette in gioco.

E’ ovvio che l’aspetto del rischio deve essere tenuto sotto controllo. Ma allora come si fa a considerare il trading un investimento? C’è qualcosa che non va o bisogna capire qualcosina in più? Come prima cosa ricordiamoci che se si investono soldi si ha sempre un rischio. Ci ritroveremmo altrimenti in un mondo fatto di ricchi in cui nessuno specula e nessuno compra e rivende. Il mercato invece richiede altri tipi di regole per funzionare. Per questo motivo chi vuole fare seri investimenti finanziari non si deve affidare alla fortuna ma deve operare con strumenti giusti senza affidarsi troppo a banche consulenti vari. Le migliori operazioni potete farle da solo gestendo il vostro denaro.

Il mercato ormai è libero che anche piccoli capitali possono essere destinati ad esempio al forex o alle materie prime,e le possibilità sono infinite.

Cosa è un investimento finanziario ?

Cosa è un investimento finanziario ?

Investimenti finanziari sicuri

Quante volte ci è capitato di andare in Banca e ci sono stati proposti dei prodotti sicuri? Anche con la Parmalat e con la Cirio ci avevano detto che erano sicuri e guardate poi come è andata a finire. E’ evidente che molti eventi non sono prevedibili ma quando si parla di investimento sicuro stiamo facendo riferimento a investimenti che non sono truffaldini.

Il consiglio è quello di stare molto attenti e valutare. A volte le obbligazioni o i buoni del tesoro possono rivelarsi degli affari, altre volte anche fare trading sui CFD (Contratti per differenza) può fare la differenza. E’ evidente che il trader che sceglie la via dei Cfd è più dinamico e si aspetta dunque dei rendimenti elevati e di un certo livello. La maggioranza dei broker CFD come Plus500 risulta oggi affidabile grazie ad una reputazione costruita nel tempo. La cosa bella è che non ci sono ingenti esborsi di capitali per acquistar titoli o azioni che poi rimangono sul groppone.

Gli investimenti redditizi

Abbiamo utilizzato due termini fino a questo momento : rischi e rendimento. Per investimento redditizio ovviamente si intendono tutte quelle operazioni in grado di garantire il ritorno più alto possibile sui soldi investiti. E’ ovvio che quando questi sono troppo elevati c’è qualcosa che non va e bisogna stare attenti.

La cosa negativa per chi opera sui mercati è che si ha a che fare con strumenti finanziari e dunque i problemi ci sono. I rischi ci sono, non esiste alcuna attività di investimento che non comporti la perdita possibile di denaro. Ovviamente in base al vostro stile fare trading oppure terrete i soldi alla posta piuttosto che sotto al materasso.

Investire alle Poste?

Che ne pensano gli italiani di tutto questo. Da sempre siamo un popolo di risparmiatori e molti preferiscono investire in buoni postali o in BOT. Ovviamente parliamo di un ente Statale dunque questo implica che i nostri soldi sono gestiti indirettamente dallo Stato Italiano. E’ una forma di garanzia ma anche una limitazione. Garanzia perchè le Poste hanno comunque una solidità finanziaria, d’altra parte ogni persona dovrebbe impiegare il proprio denaro come meglio crede.

Se volete dunque scegliere la via del trading sappiate che è un investimento a tutti gli effetti, e dunque dovete studiare per ottenere il massimo rendimento possibile.

Nessun commento.

Partecipa con un commento