Le differenze tra forex trading e borsa

Una delle domande principali che alcuni si fanno è : ma la borsa ha niente a che fare con il forex ? Nel mercato borsistico stiamo parlando di un mercato “azionario” mentre nel forex si negoziano valute.

Alcuni direbbero che ci sono dei vantaggi di uno rispetto all’altro, in questo articolo dedicato al mercato del forex cercheremo di chiarire alcune questioni:

  1. Gli orari : nel mercato delle valute si negozia 24 ore su 24 anche in virtù del fatto che la maggioranza delle operazioni avviene tra tre continenti diversi. Basta un account online per poter negoziare in Italia così come in Sud America o in Giappone.
  2. Le commissioni : la crescente domanda ha portata ad un riduzione molto forte del cosiddetto spread. Con questo termine si indicano le commissioni dei broker che nel caso di market maker sono molto basse. Rispetto ad altri mercati finanziari i costi dei mediatori sono bassi e questo rappresenta un vantaggio indiscusso per il trader.

Nonostante questi vantaggi anche gli speculatori possono però incidere sul mercato anche perchè ci sono una grande varietà di attori coinvolti.

borsa-forex

Per un approfondimento sul forex trading puoi consultare l’apposita sezione.

Quali sono le differenze concrete dunque con la Borsa ?

Nel mercato forex una valuta può di fatto anticipare l’effetto di una azione particolare prima che questa si verifichi, cosa non è vera nel mercato azionario. In quest’ultimo infatti i clienti hanno accesso ai prezzi uguali come per gli altri acquirenti.

Con le valute ci sono invece diversi livelli di accesso e dunque diverse condizioni e spread. Le società di investimento e le grosse banche hanno delle commissioni favorevoli. Maggiore è il volume delle operazioni, minore sarà la diffusione. Non a caso i piccoli investitori hanno bisogno di un intermediario o broker per negoziare sul forex per poter operare in questi scenari.

I migliori intermediari tuttavia oggi sono in grado di avere delle condizioni favorevoli, uno di questi è ad esempio Markets, che ha una guida interessante per tutti gli investitori (che puoi scaricare qui) oltre a spred bassi.

Per un approfondimento visita questa pagina.

Nessun commento.

Partecipa con un commento