Petrolio: Opec taglia la produzione di 1,2 milioni di barili

L’Opec ha deciso di tagliare la produzione di 1,2 milioni di barili al giorno. Prezzi al momento stabili ma il mercato rimane scettico sulle prospettive future dell’oro nero. Opec ... continua →

Dollaro, i motivi della svalutazione

Il dollaro perderà forza e si svaluterà nel prossimo biennio. Tra i motivi degli attesi ribassi, il minor sostegno da parte della Federal Reserve e la riduzione degli investimenti ... continua →

Petrolio: Opec caos, Qatar annuncia l’addio

Il Qatar ha comunicato questa mattina l’intenzione di uscire dall’ Opec. Punterà sul gas naturale, di cui è il primo estrattore al mondo. Una decisione che scombussola i piani ... continua →

La corsa del Dollaro sta per finire?

Dopo un buon 2018 il dollaro si appresta ad esaurire la sua corsa al rialzo. Sono sempre più gli analisti che prevedono un ritracciamento nel corso del 2019 per la valuta Usa. Non ... continua →

Petrolio, nuovo crollo delle quotazioni

Il petrolio continua a perdere terreno sui mercati delle materie prime. Il Brent è sceso al di sotto dei 60 dollari al barile, il Wti si avvicina alla soglia dei 50 dollari. Prezzi ... continua →

Dollaro, nuove previsioni ribassiste 2019

Nel 2019 una serie di fattori influiranno sulle quotazioni del dollaro. Gli squilibri commerciali, la crescita del deficit Usa, i contrasti tra Trump ed i democratici porterà ad una ... continua →

Petrolio: prezzi in calo ma stime 2019 positive

Il prezzo del petrolio ha perso dai massimi dei primi di ottobre oltre il 20%. Una importante fase ribassista che secondo gli analisti è soltanto temporanea: nel 2019 le quotazioni ... continua →

Forex: dollaro ai massimi dal 2017

Il dollaro nelle ultime settimane guadagna terreno contro le principali valute mondiali. Il rapporto con l’Euro ha toccato il livello più basso da giugno 2017. Secondo gli analisti ... continua →

Petrolio prezzi giù, nuovi tagli alla produzione?

Il petrolio in calo nelle ultime sedute, con il WTI scambiato al di sotto della soglia dei 60 dollari al barile. Le scorte negli Stati Uniti continuano ad aumentare. I timori di nuovi ... continua →

Forex: dollaro sotto pressione, euro in ripresa

Dopo i risultati delle elezioni di midterm negli Usa, affiora un Congresso diviso a metà tra democratici e repubblicani. Il dollaro arretra e la moneta unica si consolida. Le previsioni ... continua →