HomeForexEUR/USDCambio euro dollaro: previsioni in attesa della Bce

Cambio euro dollaro: previsioni in attesa della Bce


Il cambio euro dollaro sotto i riflettori in attesa della riunione della BCE di luglio. Gli analisti sono convinti che la coppia non sarà influenzata dall’esito del vertice di giovedì. Le previsioni degli esperti per i prossimi mesi.

Euro dollaro e riunione Bce

Le stime sulla coppia euro dollaro mentre si attendono le decisioni del meeting della BCE di luglio. Secondo gli analisti non ci saranno novità di rilievo e dunque l’incontro di Bruxelles non influirà sulle quotazioni nei mercati valutari.

Il cambio euro dollaro è atteso stabile anche dopo le comunicazioni di Mario Draghi di domani in merito ai tassi di interesse. La politica monetaria della Bce è ormai ben delineata e non sono previste sostanziali variazioni a quanto annunciato nel meeting dello scorso giugno. Il cambio euro dollaro rimarrà pertanto stabile mentre già si guarda con maggiore interesse alla riunione della banca centrale europea programmata per il prossimo mese di ottobre, quando il QE sarà dimezzato, passando da 30 miliardi a 15 miliardi di euro.

Al momento, secondo gli analisti, la politica monetaria resterà invariata e non influirà sui mercati delle valute nel breve periodo.

Cambio euro dollaro previsioni

Malgrado attualmente non sono previsti sostanziali movimenti sul cambio euro dollaro, gli analisti si interrogano su quale potrà essere la tendenza delle due valute nel corso dei prossimi mesi.

Tutti sembrano concordare sul fatto che il rapporto sarà influenzato sempre più dalla guerra commerciale sui dazi in atto tra gli USA e la Cina. Da segnare in rosso sul calendario anche l’incontro autunnale della BCE, in cui si procederà ad alzare i tassi di interesse, con il chiaro intento di apprezzare l’euro a vantaggio del biglietto verde.Con riferimento alle stime sul cambio, si prevede che la quotazione della coppia nei prossimi mesi oscillerà in un range compreso tra 1,15 ed 1,20.

Nel frattempo il valore dell’Euro alla fine delle sessione Usa è sceso rispetto al dollaro. La coppia EUR/USD è stata scambiata in calo dello 0,05 per cento a 1,1686 dopo aver toccato un massimo di giornata di 1,1752.

Per quanto riguarda gli altri cross valutari, l’Euro ha perso lo 0,39 per cento sulla Sterlina Inglese, con la coppia EUR/GBP a 0,8890.

La moneta unica in calo anche nei confronti dello Yen Giapponese, con il rapporto EUR/JPY in ribasso dello 0,18 per cento a quota 129,95.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

Da leggere

Professione Forex: come iniziare ad operare sul mercato delle valute

0
Professione Forex, un obiettivo che si pongono coloro che hanno già iniziato a interessarsi all’investimento nel mercato valutario e stanno pensando di trasformarlo in...