Fca: una trimestrale da record


Trimestrale da record per Fca con utili e margini in netto miglioramento. Positivi i dati di inizio anno per Fiat Chrysler Automobiles. Confermati gli obiettivi per il 2017.

Fiat Chrysler Automobiles: risultati

Risultati in crescita nei primi tre mesi dell’anno per il gruppo Fca. La società italo-americana guidata da Sergio Marchionne ha registrato un utile netto in rialzo del 34 per cento a quota 641 milioni di euro, superando le stime del mercato ferme a 620 milioni.

In progresso del 27 per cento anche l’utile netto adjusted a quota 671 milioni di euro. L’ebit adjusted è aumentato dell’11 per cento a 1,535 miliardi di euro, superando le previsioni degli analisti pari a 1,48 miliardi. Per quanto riguarda le singole aree, nella regione Nafta i ricavi sono scesi da 17,136 miliardi a 17,1 miliardi di euro ma con un margine ebit adjusted in crescita dal 7,2 al 7,3 per cento.

Nell’area Emea i ricavi sono aumentati del 12 per cento a quota 5,63 miliardi di euro e con un ebit adjusted in rialzo dell’85 per cento a quota 178 milioni di euro. In rosso l’America Latina che ha archiviato il primo trimestre dell’anno con una perdita operativa adjusted di 20 milioni a fronte di un utile di 11 milioni dello scorso esercizio. I ricavi sono aumentati del 5 per cento a 1,672 miliardi di euro.

L’area Apac ha registrato una flessione dei ricavi del 30 per cento a 666 milioni di euro e un ebit adjusted in progresso del 75 per cento a 21 milioni. I ricavi netti del gruppo italo americano sono cresciuti del 4 per cento a quota 27,72 miliardi di euro, superando il consenso degli analisti fermo a 27 miliardi di euro.

L’indebitamento netto industriale è risultato in progresso di 0,5 miliardi di euro a quota 5,1 miliardi di euro rispetto alla fine dello scorso dicembre, un dato comunque inferiore alle attese degli analisti di 5,9 miliardi.

Gli oneri finanziari netti sono diminuiti di 76 milioni di euro a 436 milioni.

Fca: quotazione a Piazza Affari

Fca: obiettivi 2017

Confermati gli obiettivi per il 2017 dalla società, con ricavi netti compresi tra 115 miliardi e 120 miliardi di euro ed un ebit adjusted di oltre 7 miliardi.

Sempre con riferimento all’anno in corso, i vertici di Fca prevedono un utile netto adjusted superiore a 3 miliardi di euro. L’ indebitamento netto industriale è atteso al di sotto di 2,5 miliardi di euro.

Piazza Affari ha accolto positivamente i risultati trimestrali del gruppo, con il titolo Fca che ha chiuso l’ultima seduta in rialzo del 9,33 per cento a 10,6 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

Da leggere

Professione Forex: come iniziare ad operare sul mercato delle valute

0
Professione Forex, un obiettivo che si pongono coloro che hanno già iniziato a interessarsi all’investimento nel mercato valutario e stanno pensando di trasformarlo in...